martedì 17 gennaio 2017

Marazzini: "Italiano una lingua in estinzione? Una falsa profezia"

"Nel 2300 l’italiano sarà sparito e si parlerà solo l'inglese, è un gioco che ho voluto fare in occasione di una recente conferenza per dimostrare come certe profezie, nella lingua come in altri campi, sono facili da smontare. Esiste la possibilità di prevedere tendenze generali ma poi c'è l'imprevedibilità che interviene". Cosi Claudio Marazzini, presidente dell’Accademia della Crusca e professore di Storia della lingua italiana all’Università del Piemonte Orientale.

Invasione dei forestierismi, la morte del congiuntivo, la parità di genere linguistica, alcuni dei temi affrontati durante l'intervista.



Nessun commento: